Month: settembre 2015

occhiali_2015_ottica_oriana_rosolini

Oggi parliamo di occhiali che, oltre ad essere indispensabili per chi ha problemi di vista, sono un vero e proprio accessorio indossato anche da chi vanta i magnifici 10 decimi.

Però anche l’occhiale ha le sue regole: dobbiamo infatti scegliere per la montatura il colore che meglio si adatta al nostro incarnato/colore di capelli e la forma che maggiormente valorizza il nostro viso a prescindere dai modelli di tendenza.

Esistono, diciamo, 7 tipi di forme del viso: ovale, rettangolare, triangolare, quadrata, romboidale, rotonda o a piramide.

Ogni forma ha la sua montatura ideale, ovvero quella che riesce ad attirare gli sguardi valorizzando i punti forti del viso o ridandogli armonia.

Facciamo degli esempi. Analizziamo il nostro viso considerandone la lunghezza, la larghezza, la fronte (alta o bassa), gli zigomi (evidenziati o meno) e il mento (arrotondato o appuntito). Sulla base delle caratteristiche di ciascuno di questi elementi, classifichiamo i nostri volti ed individuiamo la migliore soluzione di montatura.

formaviso3-300x152 (1)

  • I visi ovali sono più lunghi che larghi, hanno la fronte più larga della mascella e un mento e una fronte arrotondata. Le persone con un viso ovale sono fortunate perché possono indossare montature di qualsiasi tipo.
  • I visi rettangolari hanno il mento quadrato e un viso più lungo che largo. Questi volti vengono valorizzati da montature grandi e quadrate con dei bordi decorati e le astine contrastanti per aggiungere profondità al viso.
  • I visi triangolari ricordano delle piramidi invertite con menti sottili e arrotondati e una fronte larga. Perfetti in questo caso sono gli occhiali piccoli rotondi o quadrati in colori chiari o con montature con la parte superiore invisibile.
  • I visi quadrati hanno una mascella pronunciata, e la fronte ampia, in proporzione l’una con l’altra. Smorzano la quadratura del viso le montature rotonde o ovali, poco spesse e poco alte.
  • I visi romboidali sono più sottili in cima e in fondo. Le persone con il volto di questa forma, hanno degli zigomi molto alti e pronunciati, mento sottile e la linea degli occhi e della mascella strette. Le montature da preferire sono quelle che hanno dei dettagli che ne attirano l’attenzione sulla parte superiore, come ad esempio una montatura a forma di occhi di gatto con dei brillantini.
  • I visi rotondi hanno il mento e la fronte arrotondati, senza angoli. E’ possibile aggiungere degli angoli a questo tipo di viso scegliendo occhiali con delle montature sottili e rettangolari che siano più larghe che alte.
  • I visi piramidali hanno zigomi e mento largo e una fronte sottile. Per dare armonia ai lineamenti del volto e ampliare la fronte, puntiamo su montature con la parte superiore più ampia con dei dettagli in grado di spostare l’attenzione sopra le lenti.

Adesso, siete pronte per la prova occhiali solo qualche ultimo consiglio, legato alle lunghezze e ai colori delle vostre chiome.

  • avete capelli lunghi e voluminosi, magari con ciuffi o frangia? Per voi sono perfette le montature sottili e colorate, ma se gli occhiali sono ‘spessi’  raccogliete alcune ciocche e liberate la fronte. Le forme ideali sono allungate: rettangolari o ovali.
  • avete capelli corti? Sono concessi anche i modelli più ingombranti e particolari.

E per il colore?

  • se avete capelli biondo chiaro o bianco, allora per voi sono perfetti occhiali nei colori del grigio e beige. In questo modo si evitano contrasti eccessivi e si dà armonia.
  • se avete capelli castani o biondo scuso potete spaziare con la ‘fantasia’.
  • se avete i capelli neri, allora potete giocare con i colori ma evitando di sembrare dark ladies.
  • se avete i capelli rossi, perché non giocare con i colori complementari?

Tutto ok?Allora, addio alle ‘quattrocchi’ e via libera alle glasses victims!

images (2)

Il 23 settembre è iniziata, qui a Milano, la Fashion Week sotto una simpaticissima pioggia che ha reso ancora più frizzante l’atmosfera in città. Voglio raccontarvi cosa sono stati per me questi primi due giorni all’insegna di tutto ciò che è moda e fashion in senso lato.

E’ vero, siamo solo all’inizio…e comunque sapete già tutto grazie a giri in quadrilatero, sfilate al fashion hub, servizi televisivi e articoli di giornale. Per non parlare del magnifico servizio fornito dal sito della Camera Nazionale della Moda.

Voglio solo lasciarvi qualche mia ‘impressione di settembre’…solo qualche parola accompagnata da qualche foto per stuzzicare la vostra curiosità e spingervi ancora di più a mescolarvi agli addetti ai lavori di questo Evento.

Read More

immagine-mashaelorso

Masha è la protagonista della serie animata russa ‘Masha e Orso’ liberamente ispirata ai personaggi del folklore russo appunto Masha e Orso.

È una bambina che veste un abitino tradizionale russo color fucsia, vive in una casa ai margini del bosco vicino alla ferrovia. Un sentiero, oltre la linea ferroviaria, conduce alla casa di Orso e lei va spesso a trovarlo. È entusiasta di ogni scoperta e di ogni novità, ma con la sua intraprendenza e la sua vivacità combina spesso dei guai. Orso la rimprovera e lei cerca di rimediare, a volte con risultati al di sopra delle aspettative.

Read More

reggiseni1_450

Ci siamo dedicate insieme all’analisi del colore e della figura per poi divertirci per i negozi, guidate dalla nostra preziosa shopping list.

Abbiamo acquistato diversi capi che soddisfano i requisiti di colore e forma, ma…c’è un qualcosa che ancora non ci convince? Cosa non funziona? Eppure stiamo indossando i capi giusti…Alt: state indossando solo quello? Ma certo, direte voi…senza considerare il vostro intimo che può fare proprio la differenza!

Read More

DSC_1690 (1)

E’ da qualche anno che in televisione spopolano i programmi di cucina dove un rinomato chef prepara ricette favolose con una semplicità e naturalezza che scompaiono quando ci mettiamo in cucina noi, sfide tra noi comuni mortali o reality in cui più aspiranti cuochi/pasticceri si sfidano a suon di cucchiai. Sono talmente seguiti che diversi format di programmi televisivi, di altra natura, sono stati modificati inserendo uno spazio dedicato alla cucina.

Lo stesso trend si ritrova in libreria dove interi ripiani sono dedicati alle raccolte di ricette scritte dai conduttori televisivi di queste trasmissioni o dai loro vincitori.

Read More

DSC_1705

Siamo a settembre ed è iniziato l’anno scolastico. In quest’atmosfera che vede genitori e bambini alle prese con libri e quaderni, come non fare un tuffo nel passato. Vi ricordate del tempo della scuola?E di quando si facevano code e code in cartoleria per acquistare i libri e tutto l’occorrente riportato sulle liste compilate sotto la puntuale dettatura degli insegnanti. Per non parlare delle mode legate ai prodotti di cancelleria: l’anno dei Mini Pony, l’anno di Poochie, l’anno dei Popples e per le più modaiole gli anni di Naj Oleari.

Read More

images

Dopo aver individuato i colori che esaltano il nostro incarnato ( http://www.chicandroll.it/index.php/2015/08/28/specchio-specchio-delle-mie-brame-che-colori-mi-donano/) e le forme/tessuti che valorizzano la nostra figura (http://www.chicandroll.it/index.php/2015/08/29/specchio-specchio-delle-mie-brame-che-figura-sono/), siamo pronte per analizzare il nostro guardaroba e preparare la preziosa shopping list.

Innanzitutto, muniamoci di 3 bidoncini che ci aiuteranno a fare l’inventario dei nostri capi.

Read More

download

Peekaboo!…state forse pensando al gioco del cucù che fate con i vostri bimbi?…Io invece alludo al classico dei classici della maison Fendi: questa splendida borsa.

Un accessorio dal nome che richiama la sorpresa giocando con aperture, trasparenze…giochi di vedo e non vedo che di per sé creano suggestioni quasi sensuali.

Read More

55b09e69e458084573d5dd42download

 

Risentite dell’aria condizionata? Avete riposato male? Vostro/a figlio/a sono venuti a ‘trovarvi’ stanotte nel letto matrimoniale?

Secondo me, dopo essersi concessi una lunga doccia calda, perché è indubbio l’effetto miorilassante e anche analgesico dell’acqua calda, non c’è nulla di meglio di un massaggio. Se non abbiamo tempo o voglia di andare in un centro massaggi, ci vengono incontro le palle riccio. Io le ho scoperte, per caso, un paio di anni fa in un centro pilates.

Read More

Clicca qui!

siti

About Me


Chic&roll nasce dall'idea di una mamma-moglie-ingegnere-project manager ( e cosa altro???), con la passione per la moda e con la follia di trasformare quello che molti pensano sia solo un gioco in qualcosa di più. L'idea è portare la moda e lo stile nel mondo reale, quello delle donne, che la mattina si svegliano alle 6 (magari dopo aver dormito 3 ore), che hanno, se li hanno, 5 minuti netti per scegliere l’outfit, spesso con i bimbi attaccati alle gambe, ma che nonostante tutto hanno voglia di essere carine e di vestirsi con gusto ed eleganza. Oppure di future mamme che non vogliono vestirsi necessariamente con i capi premaman. Chic&roll prova a dare consigli a donne reali e pratiche ma che non vogliono rinunciare ad essere e frizzanti...e perché no a tutte quelle donne che vogliono essere chic & roll!!!

Instagram

Twitter

Commenti recenti